The Grand Canal in Venice

Un giro in gondola attraverso i canali di Venezia è una tradizione che i viaggiatori apprezzano da secoli. Venezia è una città di isole, ei canali sono stati a lungo le strade principali della città, collegate da un labirinto di stretti passaggi.

Palazzo Ducale (Doge's Palace) and Bridge of Sighs

Il Canal Grande è il più grande e famoso di questi corsi d’acqua, tagliando un ampio percorso a forma di S attraverso la città. Ai suoi lati si trovano i più grandiosi palazzi un tempo appartenuti alle famiglie più ricche e potenti della Repubblica di Venezia. Il modo migliore per vedere molti dei grandi palazzi, i cui fronti si affacciano sull’acqua, è da un giro in vaporetto lungo il Canal Grande.

Assicurati che il tuo giro in gondola – e le tue esplorazioni turistiche a piedi – includano alcuni dei canali più piccoli più suggestivi, fiancheggiati da vecchi edifici che sono rimasti relativamente immutati per centinaia di anni.

In una città così ricca di attrazioni turistiche come Venezia, è difficile sapere da dove cominciare. Forse il modo migliore è semplicemente perdersi per qualche ora girovagando per le sue incantevoli stradine e passaggi, passeggiando lungo i suoi canali, e trovando i suoi angoli segreti.

St. Mark's Square

Ad ogni svolta, vedrai qualcosa che vale la pena ricordare con una foto. Non importa dove ti porti questa esplorazione, è facile ritrovare Piazza San Marco e il Canal Grande. La maggior parte delle migliori attrazioni che vorrai visitare giacciono intorno a questi due punti di riferimento.

Venezia è divisa in sei sestieri, quartieri che hanno caratteri nettamente differenti. San Marco è quello centrale, circondato su tre lati da una grande ansa nel Canal Grande. Dall’altra parte del Ponte di Rialto c’è il quartiere degli artigiani di San Polo, e attraverso il Canal Grande a sud c’è l’elegante Dorsoduro, con i suoi prestigiosi musei d’arte e le vivaci piazze.

St. Mark's Basilica

Ai margini esterni ci sono Santa Croce, Castello e Cannaregio, sede dell’originale Ghetto. Oltre ai sei sestieri – quartieri – della città stessa, ti consigliamo di salire a bordo di un vaporetto per le sue isole: Lido, Murano, Burano e Torcello. Una quarta isola, San Giorgio Maggiore, merita una visita per le bellissime vedute di San Marco e Venezia dalla torre della sua chiesa.

Per pianificare il tuo soggiorno in modo da non perdere nessuno dei posti migliori da visitare, utilizza questo elenco delle principali attrazioni di Venezia.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *